martedì 9 giugno 2015

Salemi: Il Teatro all'aperto o giardino del Carmine torna a splendere

Sicilia e Cultura

Il teatro del Carmine di Salemi


Finalmente dopo anni di abbandono torna a vivere il teatro di pietra di Francesco Venezia.
Anni addietro avevo parlato dello stato di incuria del teatro di pietra e precisamente nel luglio del 2011.
Anticamente lì vi era la chiesa del Carmine, distrutta dal catastrofico sisma del 1968; partendo da questi ruderi gli architetti Venezia, Collovà e Aprile idearono questo teatro denominato “teatro del Carmine o giardino”.
Un'opera architettonica che rivisita il teatro greco in chiave futura e situata in un luogo sublime con un paesaggio suggestivo.
Fino a poco tempo fa era divenuto il simbolo del degrado e dell'incuria, segni indelebili del passaggio dell'uomo moderno.
Ricordo ancora quegli istanti alla vista del teatro ridotto in condizioni pessime: fu un colpo al cuore e la delusione delineava il mio volto.
Finalmente però grazie al Rotaract di Salemi che ha adottato il teatro, lo stesso ricomincia a vivere ridando luce a una grande opera architettonica moderna.
Il 22 maggio scorso, infatti, ha preso il via l'ottava edizione di “Salvalarte Belice”, un evento pieno di appuntamenti e che è stato inaugurato proprio nel teatro del Carmine di Salemi.

Per chi volesse prendere visione sullo stato in cui si trovava il teatro, può cliccare sul seguente link:



Filippo Puglia

Nessun commento:

Posta un commento

Cari amici lasciate un vostro commento, affinché possa crescere e confrontarmi con voi. Grazie